Contrada Crizzina

Alberi di agrumi

Alberi di agrumi

La Contrada Crizzina nasce qui, fra gli alberi di agrumi di un paese chiamato Castroreale in provincia di Messina. Questa terra, un tempo fonte di reddito di famiglie prosperose, oggi si presenta così: un connubio sostenibile tra la natura, selezionata dagli anni e dal clima, e l’uomo che vive al suo passo, prendendo solo ciò che la natura dà.
Dalla terra si ergono maestosi alberi di agrumi, ciliegi, olivi, noci e fichi, che per decenni sono stati custoditi da contadini siciliani rimasti estranei alle logiche dello sfruttamento intensivo della natura per fini commerciali. Una relazione intima e sincera unisce ancora piante e contadini, in un legame che profuma di frutti e legna da ardere, doni della natura destinati a chi si prende cura di lei con profondo rispetto. Si tratta di un vincolo d’amore difficile da spiegare a chi ha sempre vissuto in città. Fra le mura d’appartamento e i cancelli di cortile o tra le luci della movida e i grandi centri commerciali, la natura è un luogo lontano, da visitare la Domenica in gita, a volte solo per rubare qualche castagna o qualche fungo. Contrada Crizzina ha nei suoi obiettivi quello di condividere l’abbondanza che questo amore genera e fare in modo che nulla venga sprecato.

Ogni foto qui rappresentata appartiene a momenti di vita realmente vissuti alla Contrada.

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Il territorio

La “Contrada Crizzina” può essere paragonata ad un giardino di grandi dimensioni, articolato in numerosi terrazzamenti classici del territorio. Questi terrazzamenti degradano fino a convergere  in una vallata all’interno della quale scorre un torrente di piccolissime dimensioni alimentato tutto l’anno da sorgenti idriche (di cui la zona è molto ricca). La conformazione del territorio è …

Vedi pagina »

La filosofia del gusto

Nei normali processi di vendita viene riposta la massima attenzione alla presentazione del prodotto agricolo che, nell’ordine: non deve avere segni, deve essere colorato, deve essere grande secondo uno standard atto a stabilirne la qualità. Più è grande più il suo prezzo aumenta. Nessuno ci ha mai educato a coglierne i profumi, ad apprezzarne il sapore e …

Vedi pagina »

La storia di Castroreale

Le origini di Castroreale, secondo un’antica leggenda, risalirebbero a parecchi secoli prima della nascita di Cristo, quando un re di nome Artenomo, venuto dal Medio Oriente, fondò su una delle colline vicine al sito attuale una città che, in onore della figlia, chiamò Artemisia. Successivamente Castoreo, sposo di Artemisia, costruì un nuovo insediamento (Krastos) che …

Vedi pagina »

Una nuova tecnologia

Crediamo in una legge universale, un’equazione che riporta sempre ad un equilibrio che spesso, troppo spesso, tra i banconi dei supermercati e le vie asfaltate di città ci sfugge. Questo equilibrio è pace, serenità, è amore disinteressato. Una tecnologia dunque figlia di un sapere antico, un sapere che onora e ringrazia ogni essere vivente. Quando …

Vedi pagina »